Max Giorgioni

Chi sono.


Esistono pochi, brevissimi attimi per catturare l'essenza delle cose, per cristallizzare le idee ed afferrare un sogno; sono attimi che abbandonano il presente per scivolare velocemente verso l'eternita', mentre di loro non resta che un vago ricordo. Una foto e' una porta aperta sul passato, sui sogni e sulle fantasie di ognuno di noi; l'unico punto fermo in una vita che scorre inesorabile.

Sono nato nel 1978, e ho iniziato la carriera di fotografo nel 1993 presso uno studio fotografico. Gavetta, pratica e teoria si sono susseguiti negli anni, permettendomi di ampliare conoscenze, tecniche e modi di concepire la fotografia.